Charlie e la morte dell’umanità

Il 30 giugno 2017 saranno definitivamente staccati i respiratori e i macchinari a Charlie Gard, il bambino inglese malato cui le corti e le autorità sanitarie inglesi e infine la Corte Europea dei Diritti Umani hanno imposto l’eutanasia;

San Giorgio eroe (anche) per i nostri tempi

  Cosa c’è di più retrogrado e controcorrente dell’eroismo, meglio ancora, cosa c’è di più retrogrado e controcorrente del culto dei santi? Il culto dei santi, modellato (ma non certo uguale) su quello dei santi pagani, era ad esso superiore perché attingeva dall’unico autentico e più virile modello di Cristo,...

Verso il Sinodo

Perché i giovani, che la Chiesa ha cresciuto e accompagnato con amore e dedizione nella preparazione, abbandonano la comunità cristiana dopo aver ricevuto i sacramenti? Nelle varie riunioni del clero, dei catechisti e di tutti gli operatori ecclesiali del settore giovanile, questa domanda riecheggia da troppo tempo, come se la...

Il senso della vita e la deriva eutanasica attuale

    Non sono bastate le polemiche sul suicidio assistito di Dj Fabo, aiutato dai soliti necrofori radicali, o su quelle del sedicenne ligure sorpreso con della droga in casa, ma oggi ancora si dà notizia di un altro suicidio di un malato di SLA, Davide, aiutato anche stavolta dai...

La storicità di Gesù Cristo

Gesù di Nazareth è un personaggio storico molto amato, non solo dai Cristiani ma anche da chi non gli è credente, per ciò che la sua figura storica ha rappresentato e per il cambiamento che ha generato nelle dinamiche del mondo. Allo stesso tempo però è “odiato” dai quei non...

Ultimi articoli

Charlie e la morte dell’umanità

Charlie e la morte dell’umanità

Il 30 giugno 2017 saranno definitivamente staccati i respiratori e i macchinari a Charlie Gard, il bambino inglese malato cui le corti e le autorità sanitarie inglesi e infine la Corte Europea dei Diritti Umani hanno imposto l’eutanasia;
San Giorgio eroe (anche) per i nostri tempi

San Giorgio eroe (anche) per i nostri tempi

  Cosa c’è di più retrogrado e controcorrente dell’eroismo, meglio ancora, cosa c’è di più retrogrado e controcorrente del culto dei santi? Il culto dei santi, modellato (ma non certo uguale) su quello dei santi pagani, era ad esso superiore perché attingeva dall’unico autentico e più virile modello di Cristo,...
Verso il Sinodo

Verso il Sinodo

Perché i giovani, che la Chiesa ha cresciuto e accompagnato con amore e dedizione nella preparazione, abbandonano la comunità cristiana dopo aver ricevuto i sacramenti? Nelle varie riunioni del clero, dei catechisti e di tutti gli operatori ecclesiali del settore giovanile, questa domanda riecheggia da troppo tempo, come se la...
Il senso della vita e la deriva eutanasica attuale

Il senso della vita e la deriva eutanasica attuale

    Non sono bastate le polemiche sul suicidio assistito di Dj Fabo, aiutato dai soliti necrofori radicali, o su quelle del sedicenne ligure sorpreso con della droga in casa, ma oggi ancora si dà notizia di un altro suicidio di un malato di SLA, Davide, aiutato anche stavolta dai...
La storicità di Gesù Cristo

La storicità di Gesù Cristo

Gesù di Nazareth è un personaggio storico molto amato, non solo dai Cristiani ma anche da chi non gli è credente, per ciò che la sua figura storica ha rappresentato e per il cambiamento che ha generato nelle dinamiche del mondo. Allo stesso tempo però è “odiato” dai quei non...
L’Alta corte di Londra ha deciso: al piccolo Charlie va staccata la spina

L’Alta corte di Londra ha deciso: al piccolo Charlie va staccata la spina

  Nonostante siano passate circa due settimane dalla pubblicazione dell’ultimo articolo su questo piccolo blog, la mole di notizie significative che ci sono pervenute tramite telegiornali e quotidiani hanno superato di gran lunga le aspettative della redazione che, essendo composta prevalentemente da liceali, non ha trovato tempo sufficiente per trattare...
La loro Europa è grigia

La loro Europa è grigia

Nella giornata di Domenica 26 marzo si sono celebrati a Roma i sessant’anni dei Trattati di Roma che, nel lontano 1957, in un’Europa che lentamente usciva dall’incubo delle distruzioni materiali e morali del secondo conflitto mondiale, e nonostante la divisione del continente e del mondo in blocchi contrapposti, parevano segnare...
Ecco le “vere” battaglie delle femministe

Ecco le “vere” battaglie delle femministe

  La vicenda la conosciamo ormai tutti nostro malgrado: sabato 18, in una trasmissione pomeridiana della RAI condotta da Paola Perego, viene mandata in onda una classifica sui 6 presunti motivi per cui una donna dell’Est Europa sarebbe preferibile come fidanzata ad una italiana: dall’accenno al “fisico marmoreo” e all’aspetto”sexy”...
Motoretrogrado.it sta con Silvana de Mari

Motoretrogrado.it sta con Silvana de Mari

I post-comunisti – categoria che racchiude diversi soggetti che troppo spesso omettono dai propri discorsi inconsciamente qualsiasi tipo di sillogismo – quando si trovano di fronte ad una persona che presenta un’ opinione diversa dalla propria, entrano nel panico e, non potendo dibattere sul piano logico, solitamente si scagliano contro...
L’eccessivo riscaldamento globale fa andare a male l’informazione

L’eccessivo riscaldamento globale fa andare a male l’informazione

A Dicembre dell’anno scorso mi sono ritrovato a scrivere una piccola rubrica, di tre articoli, dove cercavo di affrontare e di spiegare razionalmente la problematica del riscaldamento globale causato dall’uomo (articoli che si possono trovare a qui http://www.motoretrogrado.it/category/clima/); negli scritti appena citati illustravo la ragionevolezza di quella teoria che esclude una...
Verona, adulti baby: il rifugio della culla

Verona, adulti baby: il rifugio della culla

Un nuovo vento si aggira per l’Europa- il turbine del relativismo. Tutti i centri di potere, dai telegiornali a facebook, attraverso la censura e, in alcuni casi, la diffamazione, si sono riuniti per battersi a favore di questa corrente, per affermarla nella società.
Irlanda, la fossa comune e la morte dell’informazione

Irlanda, la fossa comune e la morte dell’informazione

Fare informazione è da sempre uno dei mestieri più difficili in questo mondo, causa la necessità di metter da parte ogni convinzione ideologica per riportare una notizia veritiera quanto più possibile. Partendo proprio da questo presupposto, da qualche mese a questa parte, il mio metodo di approccio con i telegiornali...
Da Dj Fabo a Lavagna, un unico vuoto

Da Dj Fabo a Lavagna, un unico vuoto

Sul tema dell’eutanasia ci vorrebbe più prudenza da parte di tutti. Chi da una parte si accanisce contro una scelta di una persona, accusandola di sacrilegio o offesa verso la specie umana è allo stesso livello di chi gioisce per una volontà tragica, alimentata da una sofferenza immensa di un...
Quando una falsa libertà fa andare in fumo una vita

Quando una falsa libertà fa andare in fumo una vita

  Tutti hanno parlato e discusso, nei giorni scorsi, di un tragico caso di cronaca nera: a Lavagna, in Liguria, un ragazzo sedicenne, a seguito di un controllo antidroga in casa della Guardia di Finanza, decide di suicidarsi buttandosi dalla finestra.
Le Foibe e la memoria a metà

Le Foibe e la memoria a metà

    Da alcuni anni, il 10 febbraio, si celebra la Giornata del Ricordo per le Foibe e l’Esodo Giuliano-Dalmata, in memoria delle centinaia di migliaia di vittime italiane degli infoibamenti e della pulizia etnica titina;
14 febbraio, il giorno della fratellanza europea tra Oriente ed Occidente

14 febbraio, il giorno della fratellanza europea tra Oriente ed Occidente

    Oggi, 14 febbraio, nel calendario cattolico latino moderno si festeggiano i Santi Cirillo e Metodio, due dei Patroni d’Europa e gli Apostoli degli Slavi, due fratelli greci che, funzionari alla corte imperiale di Costantinopoli, lasciarono tutto per diventare monaci e, viaggiando su mandato papale e imperiale, furono tra...
L’ultimo uomo – la rivoluzione francese ed il Secolo dei Lumi

L’ultimo uomo – la rivoluzione francese ed il Secolo dei Lumi

Con questo articolo continuo il progetto fatto iniziare con il mio ultimo pezzo; raccontare ed approfondire le tematiche trattate il 20 gennaio scorso dai professori Enzo Pennetta e Gianluca Marletta, durante l’incontro “l’ultimo uomo” organizzato dal centro studi Minas Tirith Con la rivoluzione francese si decide dunque di fare a...
Riflessione sul DARWINISMO

Riflessione sul DARWINISMO

Nella società di oggi, pochi si soffermano per confutare quelle teorie che vengono date per vere, nonostante le molte domande che lasciano irrisolte, dovute alle lacune che esse comprendono . Fra queste teorie date da molti come verità assolute, spicca quella del darwinismo.
L’ultimo Uomo

L’ultimo Uomo

Venerdì 20 Gennaio 2017 si è tenuto il primo incontro culturale organizzato dal neonato centro studi “Minas Tirith”, dando così il via alla serie di eventi denominata  “Ecce Homo. La sfida dell’umano al transumano”. Il ciclo di conferenze è stato pensato, dai fondatori del centro studi, come un vero e...
Gioventù, eroismo e santità

Gioventù, eroismo e santità

All’indomani della festa della Conversione di San Paolo, che nello scoutismo cattolico è festa patronale della branca dei rover (ragazzi dai 15/16 anni ai 21, a seconda delle diverse associazioni), ho voluto scrivere un articolo dedicandolo alla gioventù, soprattutto dopo che ne ho letto uno, a firma di Marco Tosatti,...
Dittatura finanziaria

Dittatura finanziaria

“L’euro è stato un errore”. Quando questa frase viene pronunciata da un populista qualunque è facilmente screditabile, ma quando a dirla è un premio Nobel per l’economia, rimbomba rumorosamente dalle sale di Montecitorio fino a Bruxelles, facendo sussultare gli eurofili. Oliver Hart, professore di Economia alla Harvard University, aggiungendosi ad...
Jan Palach ed il sogno di libertà di un’intera generazione

Jan Palach ed il sogno di libertà di un’intera generazione

” Poichè i nostri popoli sono sull’ orlo della disperazione e della rassegnazione, abbiamo deiciso di esprimere la nostra protesta e di scuotere la coscienza del popolo. Il nostro gruppo è costituito da volontari, pronti a bruciarsi per la nostra causa. Poichè ho avuto l’ onore di estrarre il numero...
L’Africa unita fa paura

L’Africa unita fa paura

Cosa sarebbe successo se gli stati nordafricani, nel corso degli ultimi dieci anni, avessero stipulato un’intesa economica creando un’unica moneta comune ed un esercito panafricano, magari introducendo anche un passaporto per far muovere i cittadini liberamente per il continente? Sarebbe stata la federazione di Stati con il territorio più vasto...
La “giusta” violenza

La “giusta” violenza

Durante la 74esima edizione dei Golden Globe, Meryl Streep ha attaccato il neoeletto presidente Donald Trump; chi se lo sarebbe mai aspettato da una delle più influenti alleate nello star system, durante la campagna elettorale, di Hillary Clinton?. L’attrice, tre volte premio Oscar, l’ha criticato pur non citandolo mai apertamente...
Il monopolio della cultura e l’assoluzione del terrorismo

Il monopolio della cultura e l’assoluzione del terrorismo

L’ultimo Capodanno ha visto, a Firenze, l’esplosione di una bomba nei pressi della libreria “il Bargello”, vicino al partito politico di destra CasaPound; l’ordigno ha fatto perdere una mano ed un occhio ad un artificiere, e solo per pura fortuna l’esplosione non ha visto il coinvolgimento di altre persone.